giovedì, 28 Settembre, 2023
giovedì, 28 Settembre, 2023
Home Qualcosa dall'Italia Bimbo investito, l’autopsia smentisce i parenti

Bimbo investito, l’autopsia smentisce i parenti

by Agi
1 minuti di lettura

AGI – Non una caduta ma lo schiacciamento della scatola cranica compatibile con lo pneumatico di un’auto: l’esito dell’autopsia sul corpicino del bimbo di 18 mesi morto lunedì scorso a Portogruaro, nel Veneziano, fa pensare all’investimento di un’auto e contraddice la versione fornita dalla famiglia di origine serba di un incidente causato da una cuginetta che lo avrebbe adagiato sul cofano di un’auto da cui sarebbe poi caduto.

Il piccolo era stato portato in ospedale dai genitori e poi la nonna e lo zio avevano riferito la versione della caduta dopo che era stato adagiato per gioco sul cofano mentre era insieme ai cuginetti.

L’autopsia, che ha confermato i sospetti dei Carabinieri che il piccolo fosse stato investito, è stata eseguita dal medico legale Antonello Cirnelli con la partecipazione di un legale dei genitori e di un consulente, indicati dalla coppia in quanto parte offesa.

Nelle prossime ore, riferisce il Gazzettino, la Procura di Pordenone valuterà come procedere nell’inchiesta e deciderà se iscrivere qualcuno nel registro degli indagati.

La riproduzione è espressamente riservata © Agi 2023
Fonte

About Us

Siamo un gruppo di amici italiani a Sofia. Ci piace leggere il giornale e le notizie in tempo reale.

@2023 – All Right Reserved. Designed and Developed by ecodisofia.net

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Supponiamo che tu sia d'accordo con questo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi Tutto