22.4 C
Sofia
martedì, Agosto 9, 2022

Come mantenere i nostri medici in Bulgaria? Giovane dottoressa picchiata dai genitori di un paziente – Novinite.com – Sofia News Agency

...da leggere assolutamente

L'Unione medica bulgara sta contattando l'ufficio del pubblico ministero e insiste per un'azione immediata da parte delle autorità competenti a causa dell'aggressione verbale e fisica contro la dottoressa Aileen Ahmed, una dottoressa di Shumen, ha affermato la BMU in una nota.

L'incidente è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì, durante il turno del medico 25enne.

Poi i genitori di una bambina con dolori addominali l'hanno aggredita, con la madre che ha persino cercato di soffocare il medico.

Il ministero dell'Interno ha annunciato che stanno lavorando al caso e tutte le circostanze devono ancora essere chiarite.

Tuttavia, l'organizzazione sindacale è fermamente convinta che non tollererà che i medici vengano minacciati, molestati e aggrediti mentre cercano di fare il loro lavoro e insiste affinché la legge venga applicata rigorosamente.

"La raffica di parole offensive, accompagnate da minacce di morte e tentativi di soffocare un medico sono inaccettabili", insistono.

L'Unione medica bulgara chiede:

"È così che si combatte la crisi del personale nel settore? È così che si mantengono i giovani medici nel nostro Paese? All'inizio della loro carriera professionale, li minacciiamo, insultiamo e strangolamo mentre cercano di aiutare i nostri figli e i nostri cari? "

/BNR

- Advertisement -spot_img

Altri articoli

- Advertisement -spot_img

Ultimissime